“Serial-e-Book” cioè un libro a puntate. Perché piace al lettore?

Secondo un piccolo sondaggio da me effettuato,  ho notato che un libro scritto a puntate in cui ogni racconto finisce lasciando spazio ad uno nuovo, si vende molto più facilmente che un libro unico.   Ho provato, in collaborazione con l’autore Camillo Morganti, che molto gentilmente sta lavorando su questo progetto per la casa editrice Alcyone a fare un serial e-book a puntate il libro esce “quasi” con una scadenza mensile stesso giorno stessa ora, ed effettivamente, devo dire che l’idea funziona, il libro si vende. Certo solo grazie agli e-book ho potuto realizzare questo progetto, perché se avessi dovuto stamparlo in cartaceo, nessuna libreria mi avrebbe aiutata, invece devo dire che con la piattaforma di simplicissimus  questo è possibile.  Le vendite sono solo agli inizi anche perché per ora non siamo ancora riusciti  a metter il libro come fosse veramente una serie televisiva con un appuntamento preciso per l’uscita , ma penso che l’idea funzioni. Voi cosa ne pensate? la mia è una piccola casa editrice e cerco di trovare nuove idee, i consigli sono i benvenuti.

la trama del  primo libro:

Gino Cagnazzo dirigente della sezione “casi strani” della mobile di Milano, si occupa di tutti i casi inspiegabili, ai confini della realtà e inclassificabili. In realtà questo è un pretesto per poter proseguire la sua personalissima indagine che risale a molti anni prima, quando, in circostanze misteriose, viene uccisa l’unica donna che abbia mai amato, sua moglie. Nelle sue indagini incontra l’enigmatico Jonathan Grey, un uomo che afferma di essere immortale. Cagnazzo si trova così catapultato in un’indagine assurda: una lotta contro il tempo per fermare un assassino imprendibile Ogni risposta porta con sé nuove domande e intanto il conto alla rovescia verso la fine del mondo procede… un “Serial-e-Book” cioè un libro a puntate.

Se volete comprarlo  cliccate qui: http://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&url=search-alias%3Daps&field-keywords=camillo+morganti

potete anche affittarlo :http://www.ultimabooks.it/gino-cagnazzo-sezione-casi-strani-la-societa-degli-immortali

3 pensieri su ““Serial-e-Book” cioè un libro a puntate. Perché piace al lettore?

  1. Secondo me è una buona idea perchè rende il lettore parte del libro, ovvero, quando guardiamo una serie tv che ci lascia senza sapere cosa succederà, la nostra curiosità ed immaginazione incominciano a viaggiare ( questo è il momento più bello ) e diventiamo noi i registi … poi, se la serie vale la pena ti lascia a bocca aperta oppure ti delude e smetti di guardala. Ecco, penso che per i libri a puntate sia una cosa simile, se la trama ti tiene sulle spine, se la voglia di sapere come andrà avanti è alta, il risultato può essere che uno solo.

    "Mi piace"

    1. Grazie per aver risposto. Credo molto in questo progetto e mi fa piacere avere delle opinioni.
      Chi ha comprato il primo della serie ha poi scaricato anche gli altri racconti, certo come dicevo ci vorrebbe una pubblicità enorme per far conoscere il progetto ma a volte anche il passa parola serve molto. grazie ancora

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...