pochi lettori

In Italia è vero si legge poco, triste verità! Ricevo molte più richieste di pubblicazioni che di vendite. La cosa più buffa che ho constatato è che quando un conoscente scopre che ho una casa editrice, è raro che mi chieda cosa pubblico, bensì mi propone il suo libro da pubblicare. Grazie al cielo non è sempre così…e tra tanti manoscritti che ricevo, trovo sempre il libro che mi colpisce e che pubblico con entusiasmo, perché so che ne vale la pena. Certo, se le grandi catene libraie ci aiutassero un po’ di più sulla promozione, non guasterebbe. Amazon aiuta, ma son sicura che potrebbe fare di più, è anche vero che tra i tanti piccoli editori e tra i tanti autori esordienti, molti libri, son scritti veramente male, come fa Amazon a selezionare quelli che potrebbero funzionare, da quelli che son stati scritti e pubblicati solo per il gusto di dire -ho scritto un libro?- La risposta ancora non ce l’ho, certo è che con gli e-book finalmente si è aperto un mondo anche per chi non è conosciuto….basta cercare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...